Lo sport cattolico italiano, dalla fine del II guerra mondiale alle Olimpiadi del Sessanta

Maria Mercedes Palandri

Resumen


All’interno di una cornice che descrive la situazione storico-politica del primo II dopoguerra, la ricostruzione dello sport italiano prende l’abbrivo dopo la lunga parentesi del periodo fascista. Accanto al Comitato Olimpico Nazionale Italiano (Coni) emergono nuovi organismi che si occupano di sport e contribuiscono ad arricchire la società italiana, tra tutti spicca il Centro Sportivo Italiano (CSI).
Questa ricerca ha lo scopo di indagare il contributo che l’organizzazione dello sport cattolico ha messo in campo a favore dello sviluppo del sistema sportivo nazionale. Dalla relazione privilegiata che papa Pacelli ha concesso al popolo sportivo cattolico elaborando con i suoi discorsi una concezione di sport «cristianamente e sanamente inteso», capace di guidarlo e orientarlo di fronte a questo fenomeno in continua espansione. Alla presentazione della figura di Luigi Gedda, presidente del Csi dal 1944, anno della sua fondazione, fino al 1960, anno della XVII Olimpiade romana, e che ha rappresentato il trait d’union tra le gerarchie ecclesiastiche, il Csi e lo sport. All’alacre attività del Csi degli anni Cinquanta che ha visto un sostanziale sviluppo del suo impegno e delle sue attività nei confronti del gioventù sportiva che si è concretizzato attraverso il riscontro di un maggiore numero di tesserati. Ma soprattutto all’operosa condotta portata avanti da questa organizzazione cattolica in prospettiva dei Giochi Olimpici di Roma del 1960 con la preparazione della Giornata Olimpica indetta dal Coni per diffondere lo spirito olimpico tra la popolazione in ogni luogo d’Italia e per sollecitare lo sviluppo di una coscienza critica di fronte al vasto analfabetismo motorio degli italiani.

Palabras clave


Centro Sportivo Italiano (CSI); Comitato Olimpico Nazionale Italiano (Coni); Sport cattolico; Giornata Olimpica; papa Pacelli; Luigi Gedda

Texto completo:

PDF (Italiano)

Referencias


Aledda, A. (1988). I cattolici e la rinascita dello sport italiano. Società Stampa Sportiva, Roma.

Bonini, F. (2006). Le istituzioni sportive italiane: storia e politica. Giappichelli Editore, Torino.

Coni (a cura del) (1959). Olimpiade ’60. Stadium, a. XIV, n° 21.

Costantini, E. & Lixey, K. (2009). San Paolo e lo sport: un percorso per campioni. La meridiana, Molfetta (Ba).

Cotta, M. (1984). La classe politica italiana nel ventesimo secolo: continuità e mutamento. In Italia contemporanea, n°155, pp. 43-70.

Cotta, M., Della Porta, D. & Morlino, L. (2004). Fondamenti di scienza politica. Il Mulino, Bologna.

Csi (a cura del) (1945-46). Statuto e regolamento del Centro Sportivo Italiano. Ave, Roma.

Csi (a cura del) (1953). Lo sport nella parola augusta di Pio XII. Arti grafiche Aldo Chicca, Tivoli.

Dattilo, G. (1958). Appunti programmatici per la «Giornata Olimpica». Perche la data del 24 agosto segni una nostra presenza attiva. Stadium, a. XIII, n. 15-16.

De Juliis, T. (2001). Il Coni di Giulio Onesti. Da Montecitorio al Foro Italico. Società Stampa Sportiva, Roma.

Di Monte, B. (2002). Era Uisp da cent’anni. Edizione di area Uisp, Bologna.

Di Monte, B., Giuntini, S. & Maiorella, I. (2008). Di sport raccontiamo un’altra storia. Sessant’anni di sport sociale in Italia attraverso la storia della Uisp. Edizione La Meridiana, Molfetta (Ba).

Fabrizio, F. (1977). Storia dello sport cattolico in Italia. Dalle società ginnastica all’associazionismo di massa. Guaraldi Editore, Rimini-Firenze.

Garelli, F. (2007). La Chiesa in Italia. Il Mulino, Bologna.

Gedda, L. (1949). Lo sport e la stampa. Stadium, a. IV, n°1.

Gedda, L. (1958). La grande famiglia dello sport italiano alla «Giornata Olimpica». Il presidente del Coni ha sottolineato l’eccezionale apporto della nostra organizzazione. Stadium, a. XIII, n. 34-35.

Greganti, A. (a cura di) (2006). Cent’anni di storia nella realta’ dello sport italiano. Litostampa istituto grafico, Bergamo.

Impiglia, M. (2010). L’Olimpiade dal volto umano. Tutti i giochi di Roma 1960. Libreria Sportiva Eraclea, Roma.

Laboa, J. M. (2001). La Chiesa e la modernità. I Papi del Novecento. vol. 2, Jaca Book, Milano.

Mammarella, G. (20066). Storia d’Europa dal 1945 a oggi. Editori Laterza, Roma-Bari.

Mammarella, G. (2008). L’Italia contemporanea 1943-2007. Mulino, Bologna.

Martini, L. (1998). Nascita di un movimento. I primi anni dell’UISP. Edizioni Seam, Roma.

Naber (1958a). La «Giornata Olimpica» prossimo traguardo, per scuotere l’apatia degli eterni «spettatori». Stadium, a.XIII, n. 27-28.

Naber (1958b). Giornata olimpica. Atmosfera da pionieri. Stadium, a. XIII, n. 34-35.

Naber (1959a). Diffondiamo tra le nuove generazioni lo spirito agonistico più sano e puro. La «Giornata Olimpica», 1959: Traguardo organizzativo d’estate. Stadium, a. XIV, n.17.

Naber (1959b). Per la «Giornata Olimpica» mobilitati tutti i dirigenti. Stadium, a. XIV, n.18.

Notario, A. (1958). Giornata olimpica. Stadium, a. XIII, n. 13-14.

Onesti, G. (1959). Compiacimento del Coni per la «Giornata Olimpica». Stadium, a. XIV, n.27.

Pennacchia, M., Valenti, P., Falangola, R. & Scimonelli, F. (1986). Giulio Onesti. Rinascita e indipendenza dello sport in Italia. Lucarini, Roma.

Pinto, G. (1964). Lo sport negli insegnamenti pontifici. A.V.E., Roma.

Pio XII (1953). Saluto ai partecipanti al Congresso Scientifico Nazionale dello Sport e dell’Educazione Fisica (Roma 1952). In Centro sportivo italiano (CSI) (a cura di), Lo sport nell’augusta parola di Pio XII, Arti Grafiche Aldo Chicca, Tivoli.

Pontificio Comitato di Scienze Storiche (2008). L’uomo e il pontificato (1876- 1958). Libreria Editrice Vaticana, Città del Vaticano.

Preziosi, E. (a cura di) (2011). Gedda e lo sport. Il Centro Sportivo Italiano: Un contributo alla storia dell’educazione in Italia. La Meridiana, Molfetta (Ba).

Sabbatucci, G. & Vidotto, V. (20093). Storia contemporanea. Il Novecento. Editori Laterza, Roma-Bari.

Stelitano, A., Dieguez, A.M. & Bortolato, Q. (a cura di) (2015). I papi e lo sport. Oltre un secolo di incontri e interventi da San Pio X a Papa Francesco. LEV, Città del Vaticano.

Teja, A. (1995). Educazione fisica al femminile. Dai primi corsi di Torino di ginnastica educativa per le maestre (1867) alla ginnastica moderna di Andreina Gotta Sacco(1904-1988). Società Stampa Sportiva, Roma.

Teja, A. (2004). Sport al Femminile. Dalla callistenia allo sport per le donne. In Lombardo, A. (a cura di), Storia degli sport in Italia (pp. 295-335). Il Vascello, Cassino.

Traniello, F. & Campanini, G. (a cura di) (1981). Dizionario storico del movimento cattolico in Italia, 1860-1980, Marietti, Casale Monferrato.




DOI: https://doi.org/10.14516/fdp.2015.006.001.005

Enlaces refback

  • No hay ningún enlace refback.




ISSN: 1989-9289

DOI prefix: http://dx.doi.org/10.14516/fdp